Piatto nello stagno

Piatto/contenitore con manico

 

TRADIZIONE

Il piatto da pompa è uno degli elementi caratteristici del vasellame di tipo amatorio, in voga soprattutto in epoca rinascimentale. Il decoro citato riprende uno dei  piatti da pompa di Angelo Micheletti del 1895, donato al Museo della Ceramica di Deruta. La tecnica dello spolvero viene utilizzata nell’arte ceramica per dipingere su un pezzo, secondo la traccia di un disegno riportato con una serie di fori su un sottile foglio di carta, da cui viene fatta passare polvere di carbone.

DESCRIZIONE

Il piatto simboleggia l’intento che c’è dietro alla progettazione di questa collezione di oggetti, che è quello di proporre una nuova interpretazione della maiolica artistica umbra, alla luce di una sensibilità estetica e funzionale contemporanea, con l’augurio che questa iniziativa possa lanciare un nuovo impulso di vitalità all’interno di una situazione artistica e produttiva stagnante. Decorazioni radiali a rilievo, alternate a serie di fori passanti che richiamano lo spolvero, reinterpretano la tradizione.



AZIENDA - Vecchia Deruta

COMUNE - Deruta