San Francesco

Tappeto

 

TRADIZIONE

Le mattonelle in ceramica smaltata che componevano la pavimentazione della chiesa di S. Francesco a Deruta sono considerate tra le opere con più alto valore artistico di tutta la produzione maiolica rinascimentale. Parte della pavimentazione prodotta nel 1524 da Nicola Francioli è visibile oggi presso il Museo della Ceramica a Deruta.  Il decoro a stella richiama la formella lustrata del XVII secolo sulla facciata del santuario della Madonna del Piano presso Gualdo Tadino.

DESCRIZIONE

Le sagome che costituiscono la storica pavimentazione di S. Francesco a Deruta diventano spunto per creare un tappeto in ceramica che, come uno strato ulteriore di rivestimento, va ad arricchire e impreziosire un pavimento esistente. Le mattonelle sono impresse con un decoro a rilievo che rievoca la stella, storico simbolo della presenza del lustro a Gualdo Tadino. Ogni modulo è fissato separatamente su un supporto in feltro che rende il tappeto flessibile e adattabile a spazi sia interni che esterni.



AZIENDA - Carini

COMUNE - Gubbio